La motivazione ortodontica

”Un paziente che subisce passivamente non può aiutarci a progettare ed approfondire gli elementi necessari ad una successiva modificazione o ad un miglioramento della cura.” Autore Odt. Giovanni Favara La motivazione del paziente ortodontico può essere realizzata utilizzando o rafforzando i fattori motivazionali interni al soggetto e stimolandone la curiositĂ  e la sete di conoscenza,…

Intervista a Guido Fiscella

L’amico Guido Fiscella, coordinatore delle attivitĂ  culturali della ISO (Divisione Scientifica della LEONE) ci parla di quelle che sono le caratteristiche fondamentali che dovrebbe avere un attivitĂ  di formazione ad alto livello, sia per l’odontoiatra che per il tecnico. ISO – Istituto Studi Odontoiatrici